Come eliminare phoenix

Che cosa è phoenix

Il phoenix cryptovirus è una versione di Phobos ransomware. phoenix cifra e rinomina i file prima di chiedere soldi per lo sblocco e il loro ripristino. Illegale di concussione da parte di phoenix è avvenuto a partire dal mese di aprile del 2019. Anche se phoenix è relativamente nuovo, i suoi sviluppatori potrebbe essere stato attivo dal 2017 o anche prima, estorcere denaro da loro disperati vittime.

Cosa phoenix sembra

Dopo il phoenix cryptovirus ha pettinato attraverso un computer, più popolari formati di file (immagini, documenti, fogli di calcolo) sono stati bloccati e diventare inutilizzabile. Il file crittografato nomi possono variare tra le diverse varianti di phoenix, ma hanno lo stesso formato: nome del file.estensione.id..phoenix Ad esempio, un file che è stato nominato cat.jpg prima la crittografia potrebbe essere chiamato qualcosa come il gatto.jpg.id..phoenix dopo.

Come eliminare phoenix

Una nota di riscatto denominato info.txt è stato creato. Si porta a. Messaggio da phoenix’s sviluppatori: Gli indirizzi e-mail nella nota di riscatto potrebbe essere diverso. Una varietà di indirizzi sono forniti con tutte le varianti di phoenix:

Scarica lo strumento di rimozionerimuovere phoenix

absonkaine@aol.com autrey.b@aol.com cello_dodds@aol.com costelloh@aol.com hickeyblair@aol.com klemens.stobe@aol.com phobos_helper@xmpp.jp

Uno di questi indirizzi e-mail, phobos_helper@xmpp.jp è condivisa da un altro ransomware virus della stessa famiglia, Frendi. Sia Frendi e phoenix sono considerati Phobos varianti, e si possono trovare ulteriori dettagli su Phobos nel suo articolo. Questi cryptoviruses hanno un sacco di somiglianze con il Dharma ransomware. Date un’occhiata — anche la nota di riscatto (info.hta) è lo stesso. There’s un sacco di testo in grassetto su una luce di sfondo grigio. Si inizia con â€su œtutti i file sono stati crittografati!†e quindi fornisce gli indirizzi di posta elettronica per contattare il extortionists. Un paio di sezioni con uno sfondo viola dare più dettagli, come il modo di ottenere Bitcoins.

Bitcoins sarebbe necessaria per pagare i file che vengono sbloccati. Il riscatto è deciso dal popolo dietro phoenix e dipende dal target, ma può essere almeno un paio di migliaia di dollari. Inoltre, le persone a volte hanno il prezzo rialzato in scambi di email. Le risposte spesso di prendere un paio di giorni a venire, e a volte le lettere iniziare a rimbalzare, l’indirizzo e-mail e smette di funzionare. Anche se erano disposti a trattare con i criminali e non aveva i soldi da risparmiare, ita€™s ancora non vale la pena di cercare di comprare la decrittografia da loro, come la possibilità che tutto andrà bene e velocemente è bassa.

Come phoenix infetta i computer

Desktop remoto rende server, computer vulnerabile a infezioni ransomware. Gli intrusi potrebbero connettersi alla bruta, costringendo le credenziali utilizzando il furto di credenziali che hanno avuto attacchi di phishing, o abuso di bug di sicurezza, come la recente patch che avrebbe permesso alle persone di eseguire codice senza nemmeno accedere. Dopo la rottura del computer, il extortionists dietro phoenix installare il software che dovrebbe paralizzare i programmi antivirus prima di avviare il processo di crittografia. Si doesn’t sempre senza intoppi, phoenix potrebbe anche verificarsi alcuni errori, ma è probabile che anche crittografare almeno alcuni dei file.

Scarica lo strumento di rimozionerimuovere phoenix

Per evitare un phoenix attacco, la connessione Desktop Remoto non deve essere esposto di quello che deve essere, e conti dovrebbe avere privilegi limitati. Le credenziali di accesso deve essere difficile da indovinare, e non dovrebbe mai essere perso. Il Phishing è solitamente fatto attraverso messaggi di posta elettronica, così ita€™s importante riconoscere le bandiere rosse, prima di qualsiasi password sono esposti.

Un sacco di altre infezioni ransomware diffusione attraverso allegati di posta elettronica dannosi e link sospetti freeware bundle, software pirata, ma il destinatario deve effettivamente aprire il file infetti o link per infettare il computer.

Come rimuovere phoenix

E’s importante per rimuovere tutti i malware. Ransomware è improbabile che possano essere distribuiti da solo, e il virus non sempre eliminare la stessa, così ita€™s importante per eseguire la scansione del computer e rimuovere eventuali malware that’s trovato. Strumento Anti-Malware, Anti-Malware Strumento, forti ed altri programmi antivirus potrebbe fare il lavoro. phoenix utilizzato ibrido di crittografia per assicurarsi che il metodo di cifratura isna€™t rotto. Libero decryptor è disponibile, ma forse vale la pena di salvare il file e aspettare per vedere. Le chiavi di decifrazione potrebbe essere trapelato in futuro, anche se that’s molto improbabile.

A meno che non hai notato la crittografia e interrotto, il Ripristino configurazione di Sistema e Copie Shadow sarà probabilmente essere andato dal computer cifrati. Ma se i backup sono sicuro, che può essere utilizzato per sostituire il file crittografati. Altri modi per ripristinare i file crittografati sono elencati nella seguente guida, e se non sono garantiti per funzionare, theya€™re probabilmente vale la pena di provare.

Fase 1: Eliminare Estensione Per Il Browser

Prima di tutto, si consiglia di controllare le estensioni del browser e rimuovere qualsiasi che sono collegati a phoenix. Un sacco di adware e altri programmi indesiderati utilizzare le estensioni del browser per dirottatore applicazioni internet.

Rimuovere phoenix Estensione da Google Chrome

  1. Lancio Google Chrome.
  2. Nella barra degli indirizzi, digitare: chrome://extensions/ e premere Invio.
  3. Cercare phoenix o tutto ciò che è collegato ad esso, e, una volta trovato, premere ‘Elimina’.

Disinstallare phoenix Estensione da Firefox

  1. Avviare Mozilla Firefox.
  2. Nella barra degli indirizzi, digitare: about:addons e premere Invio.
  3. Dal menu a sinistra, scegliere le Estensioni.
  4. Cercare phoenix o tutto ciò che è collegato ad esso, e, una volta trovato, premere ‘Elimina’.

Eliminare phoenix Estensione di Safari

  1. Avviare Safari.
  2. Premere su Impostazioni di Safari sull’icona, che trovate nell’angolo superiore destro.
  3. Selezionare impostazioni e Preferenze di lista.
  4. Scegliere la scheda Estensioni.
  5. Cercare phoenix o tutto ciò che è collegato ad esso, e, una volta trovato, premere “Disinstalla”.
  6. Inoltre, aprire Safari di nuovo le Impostazioni e scegliere Download.
  7. Se phoenix.safariextz viene visualizzato nell’elenco, selezionarlo e premere il tasto ‘Cancella’.

Rimuovere phoenix Add-ons da Internet Explorer

  1. Lancio Internet Explorer.
  2. Dal menu in alto, selezionare Strumenti e quindi premere Manage add-ons.
  3. Cercare phoenix o tutto ciò che è collegato ad esso, e, una volta trovato, premere ‘Elimina’.
  4. Riaprire Internet Explorer.Nello scenario improbabile che phoenix è ancora sul vostro browser, seguire le ulteriori istruzioni riportate di seguito.
  5. Premere Windows Chiave + R, digitare appwiz.cpl e premere Invio
  6. Il Programma e le Caratteristiche, si apre la finestra dove si dovrebbe essere in grado di trovare il phoenix programma.
  7. Selezionare phoenix o qualsiasi altro recentemente installato indesiderati voce e premere ” Disinstalla/Cambia’.

Metodo alternativo per cancellare il browser da phoenix

Ci possono essere casi in cui adware o Pup non può essere rimosso semplicemente eliminare le estensioni o i codici. In tali situazioni, è necessario reimpostare il browser configurazione predefinita. A si noti che, anche dopo sbarazzarsi di strano estensioni che l’infezione è ancora presente, seguire le istruzioni riportate di seguito.

Utilizzare Chrome Pulire Strumento per Eliminare phoenix

  1. Lancio Google Chrome.
  2. Nella casella indirizzo digitare: chrome://settings/ e premere Invio.
  3. Espandere impostazioni Avanzate, è possibile trovare scorrendo verso il basso.
  4. Scorrere verso il basso fino a visualizzare il Reset e la Pulizia.
  5. Premere sulla Pulizia del computer. Quindi premere Trovare.

Questo Google Chrome funzione si suppone di eliminare il computer di software dannoso. Se non rileva phoenix, torna per la Pulizia del computer e ripristinare le impostazioni.

Scarica lo strumento di rimozionerimuovere phoenix

Reset Mozilla Firefox di Default

Se si trovano ancora phoenix nel tuo navigatore Firefox browser, si dovrebbe essere in grado di sbarazzarsi di esso dal ripristino del Firefox impostazioni di default. Mentre estensioni e plug-in verranno cancellati, questo non si tocca cronologia del browser, i preferiti, le password salvate o i cookie di Internet.

  1. Avviare Mozilla Firefox
  2. Nella casella indirizzo digitare about: supporto e premere Invio.
  3. Si verrà reindirizzati ad una Risoluzione dei problemi pagina di Informazioni.
  4. Dal menu sul lato destro, selezionare Aggiorna Firefox.
  5. Confermare la scelta cliccando su Aggiorna Firefox nella nuova finestra.
  6. Il browser si chiude automaticamente in modo da ripristinare correttamente le impostazioni.
  7. Premere Fine.

Reimpostare il Browser Safari per le Impostazioni Normali

  1. Avviare Safari.
  2. Premere su Impostazioni di Safari sull’icona, che trovate nell’angolo superiore destro.
  3. Premere Reset Safari.
  4. Apparirà una nuova finestra. Selezionare le caselle di ciò che si desidera ripristinare o utilizzare la schermata qui di seguito la vostra guida. Una volta selezionato tutto, premere il tasto ‘Reset’.
  5. Riavviare Safari.

Ripristino Internet Explorer alle Impostazioni di Default

  1. Lancio Internet Explorer.
  2. Dal menu principale, premere su Strumenti e poi Opzioni Internet.
  3. Nella nuova finestra che si apre, scegliere la scheda Avanzate.
  4. In fondo alla finestra, sotto Reimpostare le impostazioni di Internet, ci sarà un pulsante ‘annulla’. Premere.

Mentre estensioni e plug-in verranno cancellati, questo non si tocca cronologia del browser, i preferiti, le password salvate o i cookie di Internet.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>